.:Home: :Archivio: :Forum:. Ultimo aggiornamento: Domenica, 15 Marzo, 2015

 

.:Sito:.


Home
Cos'è questo sito?
Archivio
Mai dire D&D
Pisquano Fantasy
Download
Contributi esterni


.:Avventure:.


Compagnia dell'Est
Compagnia dei Ghiacci
Compagnia dell'Ovest
Figli del Lupo


.:Forgotten Realms:.


Ambientazione
Cronologia


.:Planescape:.


Ambientazione
La Regola del Tre


.:Sondaggio:.



Archivio sondaggi

FIGLI DEL LUPO -> AVVENTURE


4/8 HAMMER 1371 C.V. - 9 AGOSTO 2010 C.G.

I Figli del Lupo si mettono in marcia e presto Hig e Gulden Draak trovano le tracce dei goblin. Il gruppo viaggia per un paio di giorni e alla fine trova le rovine di un'antica cittadina poggiata all'interno di una vallata. Gli edifici sembrano molto vecchi e per lo più sono ridotti in macerie, solo alcuni sembrano ancora agibili. L'abitato è sovrastato da una rocca, una piccola fortezza poggiata su una roccia e apparentemente inaccessibile.
I Figli del Lupo si avvicinano con circospezione ad uno degli edifici e spalancata la porta entrano. Subito vengono attaccati da un gruppo di non morti, numerosi scheletri e zombi. Gli orchi sono spiazzati, non si aspettavano un attacco così violento da creature così strane. Subiscono l'impatto iniziale e sembrano vacillare. Al punto che pur avendo eliminato molto nemici Gulden Draak e Trilug cadono privi di sensi. I loro compagni però serrano le fila e riescono ad aiutarli e alla fine tutti i non morti vengono eliminati.

Lo scontro è vinto ma parecchi orchi sono feriti alcuni in modo grave. Il gruppo decide di fermarsi per recuperare. Irry, l'orchessa del gruppo, pensa prima di verificare che al piano superiore non ci siano nemici. Sale le scale e si trova in un corridoio. Dopo qualche metro c'è una porta. L'orchessa guarda dalla serratura e vede una camerata che sembra vuota. Le sembra però di notare un paio di figure ferme. Spalanca allora la porta e si trova di fronte ad altri scheletri e zombi. Richiude la porta e indietreggia. Mentre i non morti iniziano a colpire la porta scende ad avvertire gli altri. Presto i mostri sono liberi e iniziano a scendere le scale. Il gruppo allora si ritira all'esterno, ma i non morti non lasciano l'edificio. Gli orchi allora raggiungo l'ingresso della vallata e lì si accampano.

Il giorno seguente, recuperate le forze e ricevute le cure di Jarka i Figli del Lupo si preparano di nuovo ad affrontare i nemici. Questa volta però sanno cosa li aspetta e possono preparare un piano d'azione. Si dispongono all'esterno dell'edificio lasciando solo un piccolo spazio per uscire. Poi spalancano la porta. I non morti quindi iniziano ad ammassarsi contro di loro istintivamente, ma possono uscire solo uno alla volta. E uno alla volta vengono abbattuti dai colpi incrociati degli orchi. Eliminati mostri il gruppo sale al piano superiore e esplora la stanza vista il giorno seguente da Irry. Si tratta della camerata di quella che probabilmente un tempo era una caserma. Fatta razzia di tutto quello che può avere qualche valore gli orchi proseguono lungo il corridoio e si trovano di fronte ad una seconda porta. Per prepararsi ad un ulteriore attacco Ruuk e Tog, quelli con migliori armature si piazzano di fronte al gruppo, alle loro spalle Irry, che con la sua catena può colpire anche da dietro. La porta viene aperta e come sospettato ne escono altri zombi. La tattica dei Figli del Lupo però funziona brillantemente, i colpi dei non morti si infrangono contro gli scudi degli orchi in testa al gruppo e, mentre Jarka intimorisce due di loro, i suoi compagni eliminano gli altri, per poi finire i due scappati nella stanza. L'edificio ora è libero e i Figli del Lupo si preparano ad esplorare il resto della cittadina.

 

< vai all'indice >
.:Forum:.


Indice
Discussioni Generali
Giochi di Ruolo
Appuntamenti
Pisquano Fantasy


.:Varie:.


Link
Contatti
Segnala errori
Disclaimer
Vecchio sito


.:Dice Roller:.


Dice Roller


.:Statistiche:.





 

Tutto il materiale presente in questo sito è © Copyright dei rispettivi proprietari. Pubblicazione amatoriale, intesa al solo scopo d'intrattenimento.