.:Home: :Archivio: :Forum:. Ultimo aggiornamento: Domenica, 15 Marzo, 2015

 

.:Sito:.


Home
Cos'è questo sito?
Archivio
Mai dire D&D
Pisquano Fantasy
Download
Contributi esterni


.:Avventure:.


Compagnia dell'Est
Compagnia dei Ghiacci
Compagnia dell'Ovest
Figli del Lupo


.:Forgotten Realms:.


Ambientazione
Cronologia


.:Planescape:.


Ambientazione
La Regola del Tre


.:Sondaggio:.



Archivio sondaggi

FIGLI DEL LUPO -> AVVENTURE


28 HAMMER 1371 C.V. - 24 NOVEMBRE 2010 C.G.

I Figli del Lupo sono pronti a combattere, ma Vaug li ferma dicendo che deve parlare loro.
Racconta che sapeva del cristallo nascosto nelle rovine della città abbandonata e ha inviato i Figli del Lupo sapendo che l'avrebbero trovato e portato indietro. Aveva organizzato poi un attacco al passo delle Fauci Rosse in modo da poter trafugare il cristallo senza destare sospetti, tutti avrebbero pensato che a prendere il cristallo fossero state state le Fauci Rosse.
Di contro se i Teschi Laceri avessero vinto Vaug sarebbe apparso come un eroe e in ogni caso avrebbe fatto credere che il cristallo fosse stato trafugato da qualche fuggitivo.
A scombinare i piani si sono messi i Figli del Lupo che hanno scoperto il suo tradimento. Ma in ogni caso ha improvvisato e fatto sì che la cosa giocasse a suo favore.
Ha fatto passare i Figli del Lupo come traditori e ha avuto il pretesto per uccidere il vecchio Puckh, che avrebbe potuto rovinare i suoi piani, e allontanarsi dal passo per raggiungere il Picco Nero come indicato dal chierico.
Quando ha saputo che i Figli del Lupo erano sulle sue tracce, ha di nuovo fatto in modo che la cosa diventasse un aiuto, facendo fare ai suoi avversari tutto il lavoro per intervenire a cose fatte.
L'unica cosa che vuole Vaug sono i cristalli con in quali vuole guadagnare il potere che gli permetterebbe di diventare uno dei Signori della Guerra o, meglio, l'unico Signore della Guerra capo assoluto dei Teschi Laceri. Dice di essere stanco dell'immobilità de Teschi Laceri che, pur essendo molto più forti dei loro avversari Fauci Rosse e Strappacuori, sono bloccati per le dispute tra i loro capi Koront e Naurorim e il disinteresse per la guerra dell'orchessa Baerzel.
Chiede l'allenaza dei Figli del Lupo. Dice che quando riuscirà nel suo intento diverranno la prima grinfia dei Teschi Laceri, anzi saranno a capo del più importante artiglio dell'esercito.

I Figli del Lupo sono titubanti, sembrano combattuti. Barrek legge le rune e dice che la proposta di Vaug sembra la scelta migliore. Jarka è assolutamente contrario. Gulden Draak continua a cambiare idea. Irry e Grogdush aspettano la decisione di Ruuk. Gli altri non si pronunciano.
La situazione è bloccata. Nessuno prende l'iniziativa.
Alla fine ci pensa Jarka che si getta contro Vaug, ma viene colpito e atterrato. La sua mossa però fa crollare l'equilibrio già fragile. Si scatena l'inferno.
Le Furie di Vaug combattono compatte e organizzate, i Figli del Lupo scatenano tutta la loro rabbia. Le forze sembrano eqivalersi, ma Vaug viene raggiunto da uan serie di potenti colpi. Da ultimo Cosmak colpisce con tutta la forza, superando le difese dell'avversario e piazzando un colpo mortale. Vaug cade privo di vita e a breve anche il suo secondo segue lo stesso destino.
Gli altri guerrieri però non demordono e continuano ad attaccare senza tirarsi indietro. I Figli del Lupo però lentamente sembrano prendere il sopravvento, anche grazie agli incantesimi di Jarka e Barrek. Gulden Draak viene bersagliato da diversi avversari e alla fine è costretto a tirarsi indietro. Cosmak continua a colpire gli avversari con rabbia. Improvvisamente però abbassa la guardia e un avversario in seconda fila armato di falcione lo colpisce alla giugulare facendolo stramazzare con un sol colpo.

Come se non bastasse Hig sfodera la spada e colpisce di sorpresa Gulden Draak rivelandosi un traditore. Ora è chiaro come Vaug riuscisse sempre a sapere gli spostamenti dei Figli del Lupo. Gulden Draak anche se ferito gravemente risponde all'attacco. Trilug e Grogdush danno il colpo di grazia al traditore. Ruuk, Irry e Trilug incalzano gli avversari che cadono uno dopo l'altro.
I Figli del Lupo trionfano. Ora è tempo di tornare a casa per riabilitare il nome della grinfia e celebrare i guerrieri Tog e Cosmak che hanno dato la vita per la causa.

 

< vai all'indice >
.:Forum:.


Indice
Discussioni Generali
Giochi di Ruolo
Appuntamenti
Pisquano Fantasy


.:Varie:.


Link
Contatti
Segnala errori
Disclaimer
Vecchio sito


.:Dice Roller:.


Dice Roller


.:Statistiche:.





 

Tutto il materiale presente in questo sito è © Copyright dei rispettivi proprietari. Pubblicazione amatoriale, intesa al solo scopo d'intrattenimento.