.:Home: :Archivio: :Forum:. Ultimo aggiornamento: Domenica, 15 Marzo, 2015

 

.:Sito:.


Home
Cos'è questo sito?
Archivio
Mai dire D&D
Pisquano Fantasy
Download
Contributi esterni


.:Avventure:.


Compagnia dell'Est
Compagnia dei Ghiacci
Compagnia dell'Ovest
Figli del Lupo


.:Forgotten Realms:.


Ambientazione
Cronologia


.:Planescape:.


Ambientazione
La Regola del Tre


.:Sondaggio:.



Archivio sondaggi

COMPAGNIA DELL'OVEST -> AVVENTURE


21/26 ELEASIAS 1371 C.V. - 22 NOVEMBRE 2007 C.G.

Il gruppo si riunisce e si accorda con Samuorik per partire la mattina successiva.
All’alba lo gnomo è già pronto per l’appuntamento, davanti ad una vecchia rimessa per gli attrezzi.
Gli avventurieri vengono fatti entrare nel magazzino e scoprono che al suo interno c’è una strana struttura metallica che occupa quasi tutto lo spazio e sprigiona un grande calore.
Lo gnomo molto soddisfatto spiega che quello sarà il loro mezzo di trasporto. Si tratta di un mezzo che grazie al calore sviluppato in una grande caldaia è in grado di volare. Samuorik lo ha battezzato Arcadia Finder.
Gli avventurieri entrano nel mezzo poco convinti, ma con loro grande sorpresa piuttosto in fretta sopra le loro teste si gonfia un grande pallone scoperchiando il tetto della rimessa e l’Arcadia Finder inizia a sollevarsi sui tetti di Sundabar.
In pochi minuti l’Arcadia Finder raggiunge una notevole altezza e inizia il suo viaggio spinto da due eliche poste ai suoi lati.
Passano 3 giorni e tutto procede tranquillamente anche se con grande sorpresa di tutti la bussola guida l’Arcadia Finder verso est in direzione opposta rispetto al mare più vicino.

Il mezzo volante entra in una foschia e si imbatte in una leggera nevicata. Ad un certo punto i suoi occupati sentono dei colpi venire dall’esterno e Hugh esce su uno dei due piccoli terrazzini ricavati nei fianchi dell’Arcadia Finder per vedere quale sia il problema. Non riesce a scorgere nulla, ma il suo pseudodrago avverte una presenza nella foschia. Il mago fa per rientrare, ma viene colpito da due dardi incantati. Subito Jill esce pronto all’attacco, ma non vede nulla. Dopo pochi istanti viene colpito da qualcosa e vede materializzarsi dal nulla una creatura. Si tratta di un Mantonevoso un predatore alato dotato di due teste molto temuto nelle terre del nord. Presto i mostri si rivelano essere in quattro e cominciano a colpire con attacchi mordi e fuggi che rendono difficile il contrattacco. Ci pensano Hugh e Johanna che grazie ai loro incantesimi bersagliano gli avversari a distanza. Anche Tealk, il paladino di Tyr da poco unitosi al gruppo, fa la sua parte grazie ad un arco fornito da Samuorik e lo stesso fa Jill. Alla fine i mostri vengono sconfitti e la minaccia scongiurata. Il viaggio può proseguire.

Il giorno seguente il risveglio è brusco. L’Arcadia Finder è finito in una tempesta.
Samuorik grida ordini a destra e sinistra e indica ai suoi compagni quali comandi utilizzare per aiutarlo a manovrare.
Il mezzo viene sballottato da tutte le parti e a fatica gli avventurieri riescono a mantenere il controllo. Hugh è in difficoltà nel gestire l’equilibratura della cabina e Johanna interviene in suo aiuto. Phil, il goblin fedele amico della sacerdotessa, invece si distingue per un’inaspettata abilità nel gestire i controlli a lui assegnati.
Alla fine Samuorik riesce a guidare l’Arcadia Finder fuori dalla tempesta.
Anche questo pericolo è scongiurato e il gruppo può riprendersi dalla faticata, mentre lo gnomo cerca un luogo comodo dove atterrare per riparare i danni strutturali subiti nella tempesta.

 

< vai all'indice >
.:Forum:.


Indice
Discussioni Generali
Giochi di Ruolo
Appuntamenti
Pisquano Fantasy


.:Varie:.


Link
Contatti
Segnala errori
Disclaimer
Vecchio sito


.:Dice Roller:.


Dice Roller


.:Statistiche:.





 

Tutto il materiale presente in questo sito è © Copyright dei rispettivi proprietari. Pubblicazione amatoriale, intesa al solo scopo d'intrattenimento.