.:Home: :Archivio: :Forum:. Ultimo aggiornamento: Domenica, 15 Marzo, 2015

 

.:Sito:.


Home
Cos'è questo sito?
Archivio
Mai dire D&D
Pisquano Fantasy
Download
Contributi esterni


.:Avventure:.


Compagnia dell'Est
Compagnia dei Ghiacci
Compagnia dell'Ovest
Figli del Lupo


.:Forgotten Realms:.


Ambientazione
Cronologia


.:Planescape:.


Ambientazione
La Regola del Tre


.:Sondaggio:.



Archivio sondaggi

COMPAGNIA DELL'OVEST -> AVVENTURE


13 ALTURIAK 1372 C.V. - 17 NOVEMBRE 2009


Tealk apre la porta dietro alla quale si è riparato il gargoille scappato. Il gruppo si ritrova in una strana al cui centro c'è uo strano marchingegno, una specie di planetario con sfere metalliche che girano attorno ad un perno centrale. Il gargoille è fermo in un angolo e intima agli avventurieri di andarsene dalla sua casa, pena la morte. Il paladino non si lascia intimorire e affronta deciso la creatura. Subito però viene raggiunto da una serie di raggi magici e vede un beholder comparire dietro al planetario. Tutti entrano nella stanza e comincia uno scontro ben più duro di quello previsto. Gli avventurieri attaccano decisi, ma devono farlo sotto una pioggia di raggi che spesso colgono nel segno provocando grosse lesioni o impedimenti magici. Alla fine uno dei colpi raggiunge il cuore della compagnia, Johanna viene raggiunta da un incantesimo e non resiste al suo potere cadendo priva di vita. Caduta la fonte di protezioni e cure della compagnia tutti i suoi compagni vengono abbattuti uno dietro l'altro. Tealk e Hugh cercano di ritirarsi, ma il mago viene raggiunto da un raggio di disintegrazione che lo abbatte, mentre il paladino, gravemente ferito, viene finito mentre lascia la stanza.

Cade così la Compagnia dell'Ovest. Dopo 1 anno e mezzo di avventure. Dopo aver visitato luoghi incredibili come la mitica Evermeet, Sottomonte o il deserto Anuroch. Dopo aver incontrato personaggi leggendari e enigmatici come la regina Amlauril, il mago pazzo Halaster Blackcloak, il capitano "Corvo Nero". Dopo aver stretto rapporti dai dubbi risvolti che non si saprà mai come si sarebbero evoluti, come quelli con Elija McBain e i suoi Rinnegati o il capitano Calico Crow e l'equipaggio dell'Arcadia. Cade lasciando alcuni dubbi in sospeso, ad esempio su quali fossero i veri scopi degli ex avventurieri di Ossington. E soprattutto cade senza aver messo rimedio alla sua più grave colpa, quella di aver liberato i 108. Senza sapere a cosa le Marche d'Argento vanno incontro. Senza sapere che la stessa Johanna era in realtà uno dei mutaforma che aveva sostituito la sacerdotessa quando era in carcere a Sundabar. Senza sapere che anche il padre di Hugh era stato sostituito e aveva assegnato alla compagnia alla sua ultima missione per non averla tra i piedi mentre operava per chissà quali scopi. Cadono comunque degli eroi veri, ancora un po' ingenui forse, ma che tanto sono cresciuti da quando due ragazzetti sprovveduti hanno lasciato Silverymoon per visitare il mondo. Non potranno più avverare i proprio sogni o dare risposte alle domande che assillavano le loro esistenze. Lasciano ad altri l'incombenza di affrontare la nuova era delle Marche d'Argento. Un periodo che si presenta ricco di cambiamenti, insidie, nuove minacce e speranze. In parole povere un periodo che darà vita ad altre incredibili ed emozionanti avventure.

 

< vai all'indice >
.:Forum:.


Indice
Discussioni Generali
Giochi di Ruolo
Appuntamenti
Pisquano Fantasy


.:Varie:.


Link
Contatti
Segnala errori
Disclaimer
Vecchio sito


.:Dice Roller:.


Dice Roller


.:Statistiche:.





 

Tutto il materiale presente in questo sito è © Copyright dei rispettivi proprietari. Pubblicazione amatoriale, intesa al solo scopo d'intrattenimento.