Home Avventura Regolamento Iscrizione PF2008 Link Banner Forum Disclaimer Contatti

 

Vista la brutta esperienza del PF2008 in cui lo sforzo nel cercare di accontentare tutte le richieste ha prodotto solo un cumulo di telefonate, sms, email, ecc... senza raggiungere alcun obiettivo se non la prima, a suo modo storica, cancellazione di una giornata di PF, con la conseguente esclusione di due partecipanti abituali, quest'anno si è deciso di tornare a regole più rigide che stabiliscono un numero chiuso di 6 partecipanti.
So che questa è una decisione impopolare, che per forza di cose escluderà alcuni, anche eccellenti, giocatori e non nego che è stata una scelta molto difficile, quando il desiderio sarebbe quello di poter giocare con tutti. Ma quanto accaduto suggerisce un freddo approccio burocratico e soprattutto la necessità fondamentale di cautelare quelli che hanno sempre partecipato e che hanno quindi contribuito a far diventare il Pisquano Fantasy l'appuntamento importante che è oggi. Allo stesso modo vanno avvantaggiati quelli che danno maggiore disponibilità in termini di giorni, onde evitare che la defezione di pochi danneggi anche gli altri.

Qui di seguito trovate la form di iscrizione, se siete interessati a partecipare siete comunque invitati ad usarla, anche se credete che sarete esclusi. Infatti, come spiegato di seguito, le regole imposte per il PF2009 non escludono comunque l'ipotesi di poter organizzare una seconda giornata di gioco.


NOME*
COGNOME*
E-MAIL*
ETA'*
SESSO M   F
PREFERENZA CLASSE
PREFERENZA RAZZA
 
Iscrizioni chiuse
 
*campi obbligatori

 


Una volta c'erano i pionieri, quelli dei primi PF con le avventure da 4 PG (non sembra vero).
Poi si è arrivati ad avere 6 PG giusti giusti per i player interessati.
Infine si è arrivati ad avere più iscrizioni che PG e a dover definire delle regole di precedenza.
Per ovviare all'inconveniente si è cercato di organizzare una giornata doppia (con risultati disastrosi).
Dalle ceneri dell'ipotetica seconda giornata del PF2008 è nato il nuovo sistema di regole di precedenza, un complesso sistema molto basato sulla discrezione del master e volto soprattutto a proteggere i giocatori storici nel caso si organizzassero 2 giornate.

Ora, a mente fredda, mi accorgo che questo nuovo sistema ha qualche senso se si organizzano per certo le due giornate, in modo che vengano definiti chiaramente i due gruppi assicurando che nel primo si riuniscano quelli in un certo senso "più affidabili". Ma ha diverse falle se la giornata è unica, lasciando fuori giocatori abituali del nostro gruppo. Scricchiola pericolosamente poi dove deve intervenire la discrezione del master, nel senso che non sono in grado io di scegliere tra 2 persone che intendono giocare (e con quali strumenti poi). Al punto che alla fine la discrezione del master non è praticamente mai intervenuta (o intervenuta male).

Sento quindi l'esigenza di un passo indietro.
Un sistema di regole come quello che è sempre stato usato fino all'anno scorso è ottimo. Ha fallito nel momento in cui si è cercato di organizzare due giornate e si è data la possibilità ai giocatori di scegliere in quale giornata giocare, con il risultato che alcuni giocatori storici sono finiti in un gruppo che per vari motivi dava meno affidabilità di riuscita.
Per evitare questo problema credo sia sufficiente stabilire una classifica di precedenza tra tutti gli iscritti con le vecchie regole e se si deciderà di organizzare due giornate, di prendere per la prima giornata i primi sei della classifica e per la seconda i successivi senza fare tanti rimescolamenti.

Inoltre è opportuno stabilire un termine ultimo per le iscrizioni soprattutto per capire quanti giocatori ci sono e se è possibile organizzare una seconda giornata.

Le regole di precedenza che verranno applicate per il PF2009 quindi sono le seguenti (quelle di sempre con qualche aggiornamento):

 

Regole di precedenza sull'iscrizione:
1. Il vincitore della passata edizione del Pisquano Fantasy ha precedenza assoluta
2. Il secondo ordine di precedenza è dato agli appartenenti al "gruppo storico", quelli che si ritrovano ogni settimana a giocare a D&D.
3. Il terzo ordine di precedenza è dato a quelli che hanno partecipato alle precedenti edizioni del Pisquano Fantasy con precedenza innanzitutto per chi ha un numero maggiore di presenze.
4. Quarto ordine di precedenza è per chi ha totalizzato più punti nelle precedenti edizioni del Pisquano Fantasy (6 al primo, 5 al secondo, ...).
5. Quinto ordine di precedenza è per chi è appartenuto in passato al "gruppo storico", ovvero abbia partecipato alle nostre serate di D&D con una certa frequenza.
6. Sesto ordine di precedenza è definito dalla discrezione del master (come per ogni regola di D&D).
7. Il settimo ordine di precedenza è la data di iscrizione. A parità dei casi sopra citati, la precedenza viene data a chi ha per primo inviato il modulo di iscrizione.
8. Ultimo ordine di precedenza è dato dal maggior risultato con il lancio di un dado da 20.

 

Le iscrizioni devono essere inviate entro il 15 Maggio 2009. Coloro che faranno richiesta di partecipare dopo la scadenza del termine, non seguiranno le regole di precedenza sopra descritte, ma potranno solo essere ripescati nel caso mancassero giocatori.

Se nei giorni proposti dal master per giocare non se ne trova uno in cui tutti i giocatori iscritti sono disponibili, chi ha dato la possibilità per un numero minore di giorni viene escluso e il suo posto è preso dal primo iscritto in base alle regole di precedenza. Se uno o più giocatori hanno dato lo stesso numero di giorni di disponibilità quello ad essere escluso sarà l'ultimo in base alle regole di precedenza sopra descritte.

Se i giocatori esclusi volessero organizzare una seconda giornata lo potrebbero fare a patto che si prendano carico dell'intera organizzazione (e che ovviamente ci sia la disponibilità del master).


Purtroppo tra l'allargamento del nostro gruppo di gioco settimanale e l'interessamento di un sempre maggior numero di giocatori per il PF, siamo diventati tanti ed è quindi stato necessario stabilire delle regole di precedenza ben precise che non lascino spazio a dubbi o perplessità e soprattutto liberino il master dal penoso esercizio di dover scegliere chi accontentare e chi no.
Mi scuso per la rigidità del regolamento, ma spero che siate comprensivi. La mole di lavoro impiegata per preparare un Pisquano Fantasy è davvero imponente e, anche se comunque piacevole, resta un impegno importante. Veder cancellare una giornata è per me una grossa delusione ed è triste vedere esclusi giocatori i cui volti associ automaticamente quando pensi ad un tavolo di PF. Sono il primo ad essere profondamente dispiaciuto per quanti non rientreranno nel gruppo dei primi 6 che potranno giocare con sicurezza (e spero lo immaginiate anche voi) e pertanto esorto calorosamente a quelli che resteranno esclusi di fare il possibile per organizzare una seconda giornata. Io da parte mia do la massima disponibilità per venire incontro alle esigenze di tutti. In base al risultato si potranno tirare le somme per decidere come comportarsi per l'edizione del 2010.

 

 

 

Argonath - Le Colonne dei Re

 

Tutto il materiale presente in questo sito è © Copyright dei rispettivi proprietari. Pubblicazione amatoriale, intesa al solo scopo d'intrattenimento